Notartel
Notartel SpA

Dal 12 giugno i notai del Distretto di Palermo e Termini Imerese potranno consultare on line le banche dati di anagrafe e stato civile

??? AltImage ???

Dal 12 giugno tutti i notai del distretto di Palermo e Termini Imerese potranno consultare on line le banche dati di anagrafe e stato civile del Comune di Palermo utilizzando un ambiente di collaudata sicurezza informatica già da anni attivo in tutti i rapporti tra Notariato e Pubblica Amministrazione. È il risultato di una convenzione tra il Comune del capoluogo siciliano e il Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Palermo e Termini Imerese e della collaborazione tecnica delle rispettive società di informatica (Sispi s.p.a. e Notartel s.p.a.). Notevole il risparmio di tempi e costi per i cittadini.

Dopo un periodo di sperimentazione e ridefinendo i termini di una precedente convenzione del 2001 (la prima in Italia), il Comune di Palermo ha deliberato la messa a regime del sistema primo nel suo genere poiché gestito a livello nazionale e in massima sicurezza grazie alle peculiarità della RUN – Rete Unitaria del Notariato.

La sottoscrizione della convenzione e la presentazione del sistema si terrà oggi venerdì 9 giugno alle 12 presso la sede del Consiglio Notarile in via Bandiera 11.

Interverranno tra gli altri il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’assessore Giusto Catania, il Presidente del Consiglio Notarile di Palermo Alberto Calì, il Notaio Enrico Maccarone, componente della Commissione informatica del Consiglio Nazionale del Notariato.