Notartel SpA

Notaio Digitale


L’adozione di nuove tecnologie per il notariato avviene nel rispetto della sicurezza e della tutela dei diritti di riservatezza, con criteri di economia e di efficienza.

Dal 2013 l’atto pubblico informatico consente di stipulare un atto totalmente informatico, sottoscritto con firma digitale dalle parti e dal notaio.

Anche nel settore societario, l’informatizzazione del sistema ha comportato un balzo in avanti che ha portato l’Italia, secondo la classifica mondiale Doing Business, a offrire per la costituzione di imprese condizioni pari agli USA e migliori di Svizzera, Lussemburgo, Giappone, Austria e Germania.
 
A partire dal 2013 il Notariato ha lanciato la Rete Aste Notarili, grazie alla quale gestisce in modo totalmente digitale anche le dismissioni degli immobili degli enti pubblici.

Lavoriamo con i principali notariati europei e internazionali per l’integrazione delle piattaforme per la gestione dei documenti. I notariati esteri ci chiedono di conoscere le nostre applicazioni per importarle nelle loro realtà.

Paperless
è la parola chiave che ormai caratterizza l’attività degli studi notarili con l’obiettivo di ridurre tempi e costi di gestione delle pratiche. Nello studio notarile il cittadino riceve tutti i servizi necessari da un unico professionista.  

Favoriamo quindi una rinnovata visione della funzione notarile:
  • il notaio come documentatore evoluto e custode dei pubblici registri;
  • il professionista che utilizza gli strumenti informatici necessari per la propria attività sul territorio e al servizio dei cittadini e delle imprese.