Notartel SpA

Antiriciclaggio. Dal Notariato la tecnologia informatica per le segnalazioni dei Commercialisti

??? AltImage ???

È stato siglato l’accordo di collaborazione in tema antiriciclaggio tra il Consiglio Nazionale del Notariato e il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, attraverso il quale Notariato metterà a disposizione dei Commercialisti la propria tecnologia informatica per l’inoltro all’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia (UIF) - istituita presso la Banca d’Italia - delle segnalazioni di operazioni sospette di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo (SOS), effettuate dagli Iscritti nell’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

Il Notariato, da anni in prima linea sul fronte antiriciclaggio, è parte integrante di un sistema di assoluta eccellenza nella lotta alla criminalità organizzata ed è stato il primo ordine professionale in Italia ad assumere il ruolo e la responsabilità di autorità di interposizione in materia di antiriciclaggio, al fine di garantire l’anonimato di ogni singolo notaio segnalante.

"Questo accordo - affermano il presidente del Consiglio Nazionale del Notariato, Giulio Biino, e quello del Consiglio Nazionale dei Commercialisti, Elbano de Nuccio - testimonia come sia possibile fare squadra tra le professioni nell’interesse dei cittadini e delle istituzioni".

APPROFONDISCI